Come iniziare a investire nel mercato finanziario
Come iniziare a investire nel mercato finanziario

Come iniziare a investire nel mercato finanziario

INDICE

Pubblicato il:
Alle ore:
Aggiornato il:

Questo tutorial ti permetterà di capire le basi per iniziare a investire nel mercato finanziario tramite broker di trading online. Quindi spiegheremo come fare per trovare un broker di trading, aprire un conto, depositare la cifra giusto e capire su cosa devi investire per avere una percentuale più alta possibile di successo, leggi tutto il tutorial per avere una buona base su cui iniziare.

Iniziamo con una spiegazione sintetica del trading online

Per chi ancora non conoscesse cosa è il trading online, possiamo spiegarlo sinteticamente con poche righe, ma se vuoi approfondire puoi sempre leggere altri nostri articoli a riguardo. Il trading online è l’evoluzione della classica borsa, ricordi gli investimenti in borsa quando dovevi andare in banca e chiedere al tuo consulente di investire i tuoi risparmi per te? Bene il trading online è identico solo che non hai bisogno di un consulente, ne di una banca, ma semplicemente di un broker di trading e noi di TradingOp ti aiutiamo anche a trovare quello giusto ed affidabile per te.

Il trading online ha una funzionalità decisamente semplice all’apparenza ma estremamente complesso anche nella sua semplicità di utilizzo. Perché se è vero che per fare trading bisogna semplicemente investire acquistando titoli di un azione o di materie prime ecc. Investendo nella sua crescita o ribasso e anche vero che non è focalizzato tutto solo in questo, anzi dietro ad una decisione, quando si investe, ci deve essere un ragionamento, uno studio, un analisi e tanto altro e non bisogna certo investire a caso come se fosse un gioco.

Quindi investire soldi dal proprio capitale in titoli azionari può darti molti benefici ma anche no e bene sapere subito questo. Anche perché tutti siamo bravi a pigiare due tasti per vendere o acquistare un titolo, ma bisogna essere bravi anche a portare guadagni in cassa senza perderne troppi, poiché a perdere perderai sistematicamente soldi è una statistica infallibile però se il guadagno supera le perdite ovviamente il capitale cresce.

Trovare un broker di trading adatto a noi

Dopo aver letto la nostra sintetica spiegazione del trading online, già hai una piccola base ed ora è il momento di trovare un broker di trading online. Avvisiamo che ne esistono tanti, ma noi abbiamo stilato una classifica dei migliori secondo le nostre analisi che aggiorniamo ogni mese (Trovi qui la classifica dei migliori 7 broker di trading online). Se sei nuovo in questo settore il nostro consiglio è di affidarti a aziende leader nel settore che offrono affidabilità del conto e del tuo capitale, basse commissioni, piattaforma facile da utilizzare e una vasta gamma di strumenti finanziari (azioni, valute, criptovalute, indici ecc.). Per questo ti consigliamo di scegliere il broker eToro per iniziare oppure Plus500 (CFD) che a nostro avviso sono i più innovativi e affidabili, facili da utilizzare con piattaforme proprietarie e tanti anni di esperienza. Sia eToro che Plus500 (CFD) sono leader nel settore e vantano milioni di clienti fedeli in tutto il Mondo, noi sia alcuni di quelli ed abbiamo creato più volte articoli su entrambi per spiegarne le funzionalità.

Opinioni su eToro

Sicuramente eToro è uno dei broker di trading online più prestigiosi e moderni di sempre a causa anche della sua estrema semplicità d’utilizzo e di una piattaforma veloce e moderna.

conto etoro di tradingop illustrazione immagine

Il broker eToro vi permetterà di eseguire operazioni di trading online anche con effetto leva in un batter d’occhio. Il suo cavallo di battagli è sicuramente il Social Trading o (CopyTrading) che offre e che forse è stato uno dei primi broker di trading ad offrirlo. Il social trading vi permetterà di copiare tutte le operazioni che esegue un altro trader iscritto su eToro.

Quindi è possibile vedere tutta la lista di trader che offrono l’opzione di essere copiati e decidere autonomamente chi copiare, ottimo per chi è agli inizi e per imparare. Il catalogo di asset finanziari è abbastanza completo, manca qualcosina e sicuramente mancano molte criptovalute e token interessanti. Ma questi sono solo piccoli difetti a confronto agli enormi pregi.

Opinioni su Plus500 (CFD)

Plus500 (CFD) fondato nel 2008 Plus500 (CFD) vanta di avere le regolamentazioni tra le più importanti ( CySec #250/14 ) questo fornisce una garanzia maggiore al cliente che vuole investire su Plus500 (CFD).

conto plus500 di tradingop illustrazione immagine

DISCLAIMER: Prezzi Illustrativi

Uno dei punti forti di Plus500 (CFD) è la solidità e trasparenza dell’azienda cosi come lo è la piattaforma web e mobile disponibile. Infatti plus500 come pochi altri broker di trading, offre una piattaforma di trading proprietaria e che è possibile utilizzare anche da smartphone scaricando l’applicazione dedicata. Dopo averla provata capirai cosa intendiamo. Piattaforma veloce, ottima assistenza, tanti strumenti su cui fare trading su CFD fanno di Plus500 uno dei broker più selezionati online.

Registrazione e conto demo del broker

Dopo aver scelto uno di questi due broker di trading, procedi alla registrazione gratuita seguendo le linee guide che offrono entrambi, la registrazione è davvero semplice e veloce. Quindi accedi al tuo conto. Entrambi offrono un conto demo gratuito in cui verranno caricati dei fondi virtuali che ti permetteranno di familiarizzare con la piattaforma e fare operazioni di trading senza dover ancora investire e questo ti servirà per quando farai sul serio con il conto reale. Garantiamo che nella maggior parte dei casi 9 persone su 10 riescono a familiarizzare con la piattaforma entro le prime due ore, questo per farvi capire quanto sia semplice.

La complessità di investire nel trading online non sta tanto nella piattaforma che utilizzerete, ma sta proprio nel mercato finanziario in se, cioè bisogna far crescere il proprio livello di cultura in questo settore ma soprattutto conoscere le notizie su situazioni politiche e finanziarie che ogni giorno ci sono nel Mondo ed è anche un pò questa la chiave, ma non è tutto movimentato dalle news, bisogna ragionare anche sule notizie che vengono fuori giorno dopo giorno e non buttarsi a capofitto investendo tutto su un azione solo perché hai interpretato una notizia come favorevole per quell’azione, non funziona cosi (qualche volta si, ma il più delle volte no).

Quanto depositare per iniziare

Questa è la domanda che più ci viene fatta da quando abbiamo avviato il nostro blog ed è anche la questione che più mette paura alle persone nuove in questo settore. Non c’è ne un minimo ne un limite di quanto potresti depositare, devi semplicemente fare due conti e che sono molto facili da fare. Devi essere a conoscenza del tuo patrimonio attuale (Quanti soldi hai in banca) e devi prendere conoscenza di quanto puoi permetterti di investire (Investire vuol dire che investi i tuoi soldi per acquistare un bene, un titolo ecc. Quindi sono soldi che potrebbero non ritornare più e questo lo sa ogni buon imprenditore). Si deve avere la consapevolezza che quando si fà un investimento non è detto che quest’ultimo vada bene, altrimenti veramente qui saremmo tutti ricchi.

Se io domani acquisto un immobile in una zona d’Italia e lo pago 100.000 euro, poi tra 1 anno decido di rivenderlo e noto che le quotazioni degli immobili in quella zona dove è il mio sono calate quindi non posso venderlo a più di 80.000 euro cosa succede?

  1. Decido lo stesso di vendere perdendo 20.000 euro del mio investimento iniziale (ma non ho rischiato di perdere tutto, magari tenendolo senza ancora venderlo).
  2. Decido di non vendere aspettando quotazioni migliori e a questo punto sperando che la quotazione torni a salire.

depositare fondi sul conto etoro

Questo per dirti che l’importo del deposito che deciderai di investire nel trading online è assolutamente relativo devi solo sapere fin dove puoi spingerti in base al capitale originale che hai e devi capire che se i tuoi investimenti e mini investimenti che farai potranno far crescere il tuo capitale originale oppure no, ma c’è una possibilità su due che la risposta sia si.

Se vogliamo parlare di numeri allora possiamo anche dire che investire meno di 500€ – 1000€ non vale neanche la pena per tutta una serie di motivi che spiegheremo più avanti.

Cercare l’asset finanziario giusto

Gli asset sono gli elementi finanziari su cui puoi investire come ad esempio (azioni, valute, indici, materie prime ecc.). Quindi a questo punto del tutorial dovresti già avere un conto attivo presso un broker di trading online con all’interno caricati i fondi per partire. Ok ora non devi fare altro che iniziare la fase di studio, analisi e ricerca che in sostanza è anche quella più interessante e stimolante.

Ricerca un asset finanziario

Dal catalogo offerto dal broker di trading puoi cercare un asset finanziare e in base anche alla quantità di soldi che vuoi investire o che puoi investire potresti scegliere uno piuttosto che un altro. Il consiglio che possiamo subito dare e di focalizzarsi su 1 o massimo 2 asset finanziari all’inizio. Quindi ecco un elenco degli asset finanziari più giusti da prendere in considerazione secondo noi quando si inizia a investire:

Coppie di valute

  • Eur/Usd
  • Gbp/Usd

Azioni

  • Amazon (AMZN)
  • Facebook (FB)
  • McDonalds (MCD)
  • Microsoft (MSFT)

Criptovalute (rischio alto perché molto volatili)

  • Bitcoin (BTC)
  • Binance coin (BNB)
  • Ethereum (ETH)
  • Cardano (ADA)
  • Shiba inu coin (SHIB)

Le coppie di valute e le azioni sono gli asset finanziari da prendere in considerazione quando si inizia per le prime volte a fare trading online perché sono abbastanza facili da capire, non richiedono investimenti alti per ottenere anche minimi profitti e capire i loro movimenti può risultare più semplice rispetto ad altri.

scegliere asset finanziare per fare trading

Abbiamo consigliato questi asset finanziari anche perché in caso di perdita si inizierà a perdere poco alla volta con tutto il tempo per poter chiudere l’operazione se si vuole e quindi ricominciare con un altra.

Questo è una sorta di trucco nel trading online, se riesci a contenere le perdite con piccoli flussi, inizi anche a capire che dopo una perdita spesso c’è la risalita, il rimbalzo ed in quel caso si riapre una posizione per recuperare la perdita e tentare anche il profitto. Se fai queste cose direttamente su asset finanziari pesanti che hanno un alta volatilità potresti rischiare anche di perdere tutto nel giro di una giornata.

Ecco per l’appunto che parlando di volatilità bisogna anche spiegare il trading di criptovalute che è un trend ormai e che giustamente offre profitti veramente alti e veloci ma allo stesso tempo può portare il contrario in poco tempo. Abbiamo deciso di inserire le criptovalute che secondo noi meritano di essere studiate e quando siete pronti provare a investire in esse partendo da piccole cifre, i risultati potrebbero sorprendervi.

Cosa devi fare adesso per guadagnare con il trading online

Garantiamo che ne qui su TradingOp ne da nessun’altra parte troverai la formula magia per guadagnare in modo certo investendo nel mercato finanziario, anzi il trading online è tutt’altro che certo è proprio l’incertezza nel vero senso della parola, ma non demordere perché in ogni caso potresti riuscire ad avere ottimi profitti se ti applichi sul serio e non lo fai come un gioco.

Alcune regole base:

  1. Non investire su asset finanziari a caso, non è un gioco della fortuna.
  2. Non aprire due operazioni contemporaneamente sulla stessa azione (una al rialzo e un al ribasso) non servirebbe.
  3. Non credere di essere un guru dopo essere riuscito a guadagnare le prime volte.
  4. Fai attenzione alle notizie sulla politica e sul Mondo in generale tutti i giorni.
  5. Focalizzati su un paio di asset finanziari e scopri tutto su essi, leggi le notizie aggiornate e informati in ogni modo.
  6. Osserva per qualche giorno i grafici degli asset finanziari che hai scelto e registra i movimenti, gli orari ecc.
  7. Controlla il sentimento di altri trader a riguardo gli asset finanziari che hai scelto (su eToro puoi farlo).
  8. Fai delle prove su un conto demo gratuito prima di iniziare (sia eToro che Plus500 (CFD) offrono il conto demo gratuito).
  9. Tieni a mente di depositare solo il capitale che sei sicuro che anche se lo perdi totalmente non danneggia il tuo patrimonio generale.
  10. Non aprire nuove posizioni solo per il nervosismo di aver perso precedentemente commetteresti di nuovo un errore.

Ciò che abbiamo scritto potrebbe sembrare qualcosa magari di già sentito da altri oppure di consigli standard, ma in realtà non è cosi, poiché il trading sul mercato finanziario online è proprio questo. Tutto ciò che devi sapere per farlo è scritto in quest’articolo sinteticamente ma è assolutamente solo questo che bisogna conoscere per iniziare a fare trading online nel modo giusto.

Il fattore di guadagnare o perdere è una condizione che ci creiamo noi stessi quando applichiamo ciò che abbiamo imparato qui, il momento in cui lo applichiamo ed altri fattori che potrebbero in qualsiasi momento condizionare il mercato finanziario senza che nessuno al Mondo sia in grado di prevedere neanche Warren Buffet.

Non siamo consulenti finanziari e non dovete prendere questo testo come una consulenza finanziaria. Noi siamo amanti del trading online e la nostra passione ci ha portati ad aprire un blog per scrivere articoli a riguardo per aiutare le persone ad essere indirizzati in modo giusto ma ripetiamo che questa non è una consulenza finanziaria anche perché non siamo consulenti finanziari.

 

Share on facebook
Condividi
Share on twitter
Condividi
Share on whatsapp
Condividi
Share on telegram
Condividi